2024, Dichiarazioni fiscali

730/2024: Oneri detraibili e deducibili per familiari fiscalmente a carico

Il TUIR (DPR 917/1986) dispone, all’art.12, che i contribuenti possono fruire delle detrazioni fiscali per carichi di famiglia solo se hanno i seguenti familiari a carico:

  1. Coniuge (inclusi partner di unioni civili dello stesso sesso) non separato legalmente.
  2. Figli (naturali riconosciuti, adottivi, affidati o affiliati) di età pari o superiore a 21 anni.
    • Dal 1 marzo 2022, per i figli sotto i 21 anni si applica l’Assegno Unico Universale.
  3. Altri familiari, secondo l’art. 433 del Codice Civile:
    • Coniuge legalmente separato;
    • Discendenti dei figli;
    • Genitori e ascendenti prossimi;
    • Generi e nuore;
    • Suoceri;
    • Fratelli e sorelle.

Dal 1 gennaio 2020, le spese detraibili devono essere pagate con metodi tracciabili, tranne per dispositivi medici, medicinali e prestazioni sanitarie di strutture pubbliche o private accreditate al SSN.

SPESE DETRAIBILI PER FAMILIARI A CARICO

I contribuenti possono detrarre le spese seguenti:

  • Spese sanitarie (righi E1 ed E3)
  • Veicoli adattati per disabili (rigo E4)
  • Acquisto di cani guida (rigo E5)
  • Mutuo per acquisto prima casa (rigo E7, solo se entrambi i coniugi sono intestatari del mutuo e comproprietari dell’immobile)
  • Spese scolastiche (righi E8 a E10, codice 12)
  • Spese universitarie (righi E8 a E10, codice 13)
  • Assistenza personale (righi E8-E10, codice 15)
  • Attività sportive per ragazzi (righi E8 a E10, codice 16)
  • Affitti per studenti fuori sede (righi E8 a E10, codice 18)
  • Riscatto anni di laurea (righi E8 a E10, codice 32)
  • Asili nido (righi E8 a E10, codice 33)
  • Assicurazioni sulla vita, contro gli infortuni, invalidità permanente e non autosufficienza (righi E8 a E10, codici 36, 38 e 39)
  • Trasporto pubblico (righi E8 a E10, codice 40)
  • Spese per DSA (righi E8 a E10, codice 44)

 

SPESE DEDUCIBILI PER FAMILIARI A CARICO

Le spese che possono essere dedotte includono:

  • Contributi previdenziali e assistenziali (rigo E21)
  • Contributi a fondi sanitari integrativi (rigo E26, codice 6)
  • Versamenti per previdenza complementare (rigo E30)

 

ECCEZIONI PER FAMILIARI NON A CARICO

In generale, le spese per familiari non a carico non danno diritto a detrazioni o deduzioni, tranne nei seguenti casi:

  • Spese sanitarie per familiari con patologie esenti da ticket sanitario (rigo E2)
  • Spese per assistenza a persone non autosufficienti (rigo E8, codice 15)
  • Spese mediche e di assistenza specifica per familiari disabili (rigo E25)
  • Contributi per casse di assistenza sanitaria con fini assistenziali (rigo E26, codice 13)

Anche se non si usufruisce delle detrazioni per carichi di famiglia (perché attribuite ad un altro soggetto o perché il figlio ha meno di 21 anni), si ha comunque diritto alla detrazione o deduzione per gli oneri sostenuti.